lunedì 31 marzo 2014

Giardino Fatato


Incanto del 31/03/2014


Portate con voi, in giardino o in balcone una ciotola con latte e miele. Il vostro pendolo o la vostra bacchetta magica e, se l’avete, una statuina che rappresenti uno gnomo o almeno una fata dei fiori.

Sospendete il pendolo sopra la terra che userete per il travaso o la semina e fategli compiere dei giri in senso orario, per risvegliare la sua energia e per richiamare l’attenzione degli gnomi:

«Gnomi delle radici, invoco il vostro aiuto per (dite il nome della vostra piantina o dei vostri semi) aiutate la sua crescita, proteggete le sue radici, fortificatele e nutritele!»

A questo punto usate la terra, così incantata, per piantare e seminare. A lavoro finito irrigate con il latte e il miele dicendo:

«Gnomi delle Radici, Fate dei fiori, vi sono immensamente grata/o per aver accettato il mio invito a prendervi cura di queste piante. Vi do il be n venuto nel mio giardino e vi prometto amore e devozione e cure come dimostrato da quest’offerta di latte e miele»

Fatto ciò irrigate con acqua pulita, sistemate la statuina che avete portato con voi.

Incantesimo tratto dalla rubrica Gli incanti di Igea